Blanc: “L’Inter non mi ha mai contattato. I giornalisti hanno un sacco di…”

Blanc: “L’Inter non mi ha mai contattato. I giornalisti hanno un sacco di…”

L’allenatore francese in un’intervista ha dichiarato di non essere stato contattato dalla dirigenza nerazzurra

di Gianni Pampinella

Laurent Blanc torna a parlare e lo fa in un’intervista per Le Figaro. L’allenatore francese inizia la sua intervista parlando della sua esperienza al PSG: “Posso immaginare che un club voglia alla cambiare, partire da qualcosa di diverso, con altre persone. Non sono presuntuoso tanto da pensare che io ero l’unica persona in grado di guidare questa squadra. Ci sono un sacco di altri allenatori che possono farlo, il progetto rimane immenso. Ho passato tre anni fantastici in questo club. Ricordate, quando sono arrivato, molti mi hanno dato solo sei o otto mesi. Infine, ho fatto tre anni che, credo, siano andati bene. Dopo di che, si è conclusa. Un allenatore viene licenziato, questa non è una novità. E per tre anni rimanere in un grande club, non è così facile“.

Quando de Boer era in bilico, l’allenatore è stato accostato all’Inter più volte, ma smentisce che ci siano stati contatti con la dirigenza nerazzurra: “I giornalisti hanno un sacco di inventiva. Né Lille nè l’Inter mi hanno contattato. Ho avuto altre proposte, ma ho rifiutato educatamente“. Poi il francese parla del suo futuro: “Ho ancora quel desiderio di allenare. Ci vuole un sacco di energia per allenare, è molto difficile e penso di averne ancora molta (sorride ndr). Quindi sì, voglio allenare ancora per un po’ di tempo. In Francia o all’estero? Se si presenterà un’opportunità, risponderò a questa domanda“.

(Le Figaro)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy