Bocca: “Inter vicina ad una storica brutta figura. Il motivo? Probabile che in campo…”

Bocca: “Inter vicina ad una storica brutta figura. Il motivo? Probabile che in campo…”

L’analisi del giornalista di Repubblica a proposito della partita di Coppa Italia vinta ai rigori dall’Inter

di Sabine Bertagna, @SBertagna

Luciano Spalletti, alla vigilia del match, lo aveva sottolineato. Qui è pieno di cartelli che dicono “Attenzione Pordenone”. E il Pordenone, infatti, si è dimostrato avversario più che ostico. I nerazzurri hanno conquistato il passaggio al turno successivo di Coppa Italia solo grazie ai rigori. Scrive Bocca a proposito della prestazione dei nerazzurri: “Il meccanismo psicologico è veramente infido. Nessuno può sottovalutare a prescidere una partita, ma se non sei perfetto, se non sei entrato in campo con la testa concentrata, allora rischi di fare veramente una storica brutta figura. L’Inter ci è andata molto vicina, non è riuscita a far gol, ha eliminato soltanto ai rigori il Pordenone e alla fine a dover risolvere il problema c’è voluto il portiere di riserva Padelli. E’ probabile che l’iniezione di riserve nel corpo della squadra sia stata troppo robusta, abbia trasfigurato l’Inter e gettato in campo una squadra strampalata in cui uno non aveva mai giocato insieme con l’altro. Spalletti ha forse puntato un po’ troppo su se stesso e sul proprio stellone, dalla spavalderia con cui ha pareggiato con la Juve è passato al brivido e all’ansia di farsi tagliar fuori da una squadra di serie C.”

(Repubblica)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy