Bordon scrive a Bellugi: “Quanti ricordi insieme! Sei un guerriero, ci vedremo presto”

L’ex portiere dell’Inter ha voluto dedicare una lettera allo sfortunato compagno di mille battaglie

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Ivano Bordon, ex portiere dell’Inter, dalle colonne de Il Giornale ha voluto dedicare una lettera a Mauro Bellugi, suo ex compagno di squadra recentemente costretto all’amputazione di entrambe le gambe, conseguenza di un bruttissimo malanno:

Carissimo Mauro, ho pensato di scriverti questa lettera perché stai attraversando un periodo difficile. So che sei un guerriero e affronti con grinta e positività questa situazione. Mi ricordo l’anno vissuto in casa insieme a Trezzano sul Naviglio quando mi allietavi con la tua chitarra fino a tardi e poi al mattino andavamo ad Appiano Gentile e una volta essendo in ritardo trovammo il mister Heriberto Herrera pronto a darci una bella multa che poi Ileana, la nostra cara segretaria dell’Inter, con grande diplomazia, ci fece togliere. Quindi carissimo amico mio conoscendoti bene sono sicuro che, certo con difficoltà, supererai ciò che ti è capitato con la tua grande volontà e con il tuo spirito indomito. Sempre vicino a te con grandissimo affetto. Ci vedremo presto. Un abbraccio dal tuo Ivano Bordon“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy