FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Bordon: “Ingiusto criticare Conte e Handanovic. L’Inter punta sulla Coppa Italia. Il mercato…”

Getty Images

Le parole dell'ex portiere nerazzurro

Alessandro De Felice

Ivano Bordon, ex calciatore dell'Inter, ha parlato ai microfoni di TuttoMercatoWeb e ha analizzato il pari tra i nerazzurri e la Roma: "Pensavo che dopo il gol di Hakimi la squadra riuscisse a portare a casa i tre punti ma la Roma ha dimostrato di essere un avversario valido che sa giocare bene, ha costruito belle azioni e alla fine il 2-2 è anche giusto".

Che pensa delle discusse sostituzioni di Conte?

"Non faccio l'allenatore, Conte chiaramente pensava di portare un correttivo giusto, poi quando il risultato cambia a sfavore tutti cercano gli appigli per criticarlo ma a io non sono d'accordo nell'addossargli responsabilità".

Getty Images

La lotta scudetto adesso come la vede?

"E' un campionato interessante. Vedo Milan, Inter, Roma e Juventus, che è rientrata alla grande e deve recuperare una gara col Napoli. Domenica ci sarà Inter-Juve, scontro diretto per lo scudetto. Sarà una bellissima corsa".

Dal mercato arriverà forse poco, lei cosa si aspetterebbe?

"L'Inter ha una buona rosa, con le 5 sostituzioni ci sono i giocatori che possono far cambiare la gara. L'allenatore avrà le sue idee per avere un uno o due acquisti che possano far cambiare fisionomia alla squadra ma non so se qualsiasi club possa spendere come altri anni. Ci potranno essere delle occasioni o degli svincolati o dei prestiti. Magari proverei per un vice Lukaku per poter aiutare la squadra quando il belga non c'è".

La Coppa Italia quanto conta per l'Inter?

"Qualsiasi trofeo è importante oggi. Conte ha iniziato il suo lavoro l'anno scorso e cominciare a vincere ti dà forza per andare avanti altre competizioni. L'Inter, ripeto, ha i giocatori, la rosa è forte e punterà a vincere la Coppa Italia".

Getty Images

Capitolo Handanovic: c'è chi ha detto che sul gol di Mancini poteva almeno tuffarsi. Lei da grande portiere che dice?

"Sono cose che si dicono da tifosi, dall'esterno. Sul primo gol il tiro è stato deviato e la palla prende velocità e sorprende chiunque. Capisco che a volte si debba trovare il pelo nell'uovo ma non è giusto criticare Handanovic".

Che cosa si aspetta da Inter-Juve di domenica?

"Mi aspetto una gara tatticamente in cui si studieranno molto all'inizio ma dopo le squadre dovranno rischiare certe giocate provando a verticalizzare. Ai bianconeri toglierei sempre CR7, basta gli arrivi palla giusta e ti mette in difficoltà, anche quando magari non sembra al top".

tutte le notizie di

Potresti esserti perso