Bucchioni: “Inter, discorsi avviati per Kulusewski. E c’è un affare che si farà quasi sicuro”

Bucchioni: “Inter, discorsi avviati per Kulusewski. E c’è un affare che si farà quasi sicuro”

Il punto sul mercato nerazzurro

di Marco Astori, @MarcoAstori_
Bucchioni sull'Inter

Nel corso del suo editoriale per TuttoMercatoWeb, il noto giornalista Enzo Bucchioni ha fatto il punto sul mercato dell’Inter in vista della sessione di gennaio: “Marotta ha acceso i riflettori su Kulusevski, 19 anni, svedese di origini macedoni, centrocampista che a Parma sta facendo cose da grande. E’ dell’Atalanta e Percassi non ha problemi a vendere. Deve soltanto vendere bene. Il discorso è stato avviato, ma i nerazzurri di Milano non vogliono certamente inseguire cifre folli, caso mai un’operazione con bonus sul futuro. Se Kulusewski dovesse esplodere (potrebbe) ne guadagnerebbero tutti, non ora. Con il Parma più facile arrivare a Darmian. Si farà quasi sicuramente, l’Inter ha molte contropartite tecniche.

Tornando al centrocampo, oltre al giovane svedese, si punterà su un giocatore pronto subito, di personalità e livello. I nomi sono tre. Vidal (il preferito da Conte) che al Barca è scontento, Matic, in scadenza nel 2020 dal Manchester e Rakitic, un altro emarginato dal Barca. Piace anche De Paul che ha caratteristiche diverse, ma può essere un’alternativa a Sensi che oggi non esiste. L’Udinese però non scende sotto i 35 milioni chiesti in estate che hanno fatto scappare la Fiorentina. Conte vorrebbe anche una controfigura tecnica di Lukaku e non essendo arrivato Dzeko il vuoto è rimasto. Piace Giroud che il Chelsea ha voglia di vendere. Questa la rosa dei papabili, qualcosa Conte avrà con l’addio ai vari Borja Valero e compagnia che il tecnico non vorrebbe vedere neppure in fotografia”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy