Buffon: “Innamorato del Trap. Ho tentennato, per un attimo ho simpatizzato per l’Inter”

Buffon: “Innamorato del Trap. Ho tentennato, per un attimo ho simpatizzato per l’Inter”

Il portiere della Juve ha parlato del suo passato e anche del suo tifo e ha confessato di aver simpatizzato anche per l’Inter

di Andrea Della Sala, @dellas8427

(ANSA) – TORINO, 18 MAR – Il portiere della Juventus Gigi Buffon, durante la trasmissione “A casa con la Juve” di JTv, ha parlato del suo ritorno in bianconero: “È stato naturale, nel senso che alla fine ho fatto un anno bellissimo a Parigi e devo dire che mi ci voleva per disintossicarmi. Ma i contatti con il mondo Juve, col presidente, Paratici, i compagni, ci sono sempre stati. Ho fatto una stagione all’estero ma non recidendo mai questo cordone ombelicale”.

 “Se volete però una rivelazione interessante, non volevo fare la parte del leccaculo, perché non lo sono, vi dico che da tifoso il mio excursus è singolare: d’inverno andavo a Udine dai miei cugini, loro juventini matti. Io dai 4 ai 7 anni sono stato juventino alla follia. Ma mi ero innamorato di Trapattoni, fischiava e quelle cose lì… ero tifoso Juve, ma Trapattoni era andato all’Inter. Per un attimo ho tentennato, per un attimo ho simpatizzato per l’Inter. Sono ritornato e ho iniziato a seguire il calcio di provincia: Pescara, Campobasso, Como, Avellino. E poi dai 12 il Genoa mi ha trascinato nella vita da tifoso. Ti fa capire quanto è importante, al di là delle società, le figure in cui t’imbatti da piccolo. Trapattoni fu quello che mi colpì tanto”. (ANSA).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy