Cagliari, tensione e paura: ultras irrompono in ritiro, schiaffi e minacce ai giocatori

Cagliari, tensione e paura: ultras irrompono in ritiro, schiaffi e minacce ai giocatori

di Alessandro De Felice

Le prime testimonianze dell’irruzione di ieri sera degli ultrà del Cagliari nel ritiro della squadra rossoblu, parlano di una discussione con toni molto accesi e di minacciosi inviti a onorare la maglia in riferimento alla situazione in classifica e all’imminente incontro, molto sentito dalla tifoseria, con il Napoli. Giocatori e staff del Cagliari sono rimasti molto spaventati. Sul posto sono intervenuti i carabinieri dopo le chiamate da parte dei giornalisti che chiedevano notizie. Ma quando i militari sono arrivati ad Assemini l’assedio era già terminato e la situazione era tornata alla normalità.

Secondo quanto riportato da Repubblica, “ci sarebbero stati anche schiaffi. Aggressioni ai giocatori ma anche al personale tecnico della squadra, oltre a insulti e percosse”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy