Candreva: “Le parole di Ausilio? Dobbiamo ripartire con un’altra testa. Per l’Inter…”

Candreva: “Le parole di Ausilio? Dobbiamo ripartire con un’altra testa. Per l’Inter…”

Il centrocampista ha parlato del finale di stagione amaro della squadra nerazzurra e non ha commentato le parole del ds

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Antonio Candreva ai microfoni di Skysport ha parlato della stagione in un finale di stagione davvero deludente. Questo ha detto il centrocampista interista:

-E’ stata stagione fallimentare? 

Non all’altezza dell’Inter, non entrare nelle coppe europee non va bene per l’Inter, è stata una stagione negativa, cerchiamo di giocare queste due ultime partite con l’orgoglio di onorare la maglia e il prossimo anno cercheremo di fare un campionato diverso. 

-Si sono sentite varie parole in questi giorni, quelle di Vecchi, quelle del ds Ausilio. Voi che riflessioni avete fatto nello spogliatoio?

Le parole del ds non siamo qui a commentarle perché c’è altro. Ripeto è stata una stagione negativa, abbiamo tutti fatto al di sotto delle nostre qualità, dobbiamo partire con un’altra testa e un altro tutto. 

-Stadio speciale sempre l’Olimpico?

Quattro anni e mezzo indimenticabili, i tifosi della Lazio sono stati importanti per me e sarà bellissima emozione. 

(Fonte: Skysport)

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy