Capello: “Laporta mi ha detto: “Messi è qui per merito tuo!”. Vi spiego il perché”

Le parole dell’ex allenatore su Leo Messi

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Intervenuto negli studi di Sky Sport, l’ex allenatore Fabio Capello ha raccontato un curioso aneddoto riguardante Lionel Messi ai tempi in cui lui allenava la Juventus: “In questi giorni il presidente Laporta mi ha detto: “Messi è qui per merito tuo”. Giocammo una partita con la Juventus contro il Barcellona nel trofeo Gamper, Messi aveva 16 anni e io dopo 20 minuti dissi a Rijkaard: “Con voi non gioca, è il quarto straniero: dallo a me, lo tengo un anno e te lo rido”. Lui mi disse: “Vedrai che riusciremo a fare qualcosa”, e ci riuscirono. Però Messi loro l’avevano già ceduto: “Ma se Capello dice così, allora lo teniamo”, mi ha detto Laporta. Io poi andai. in sala stampa e dissi di aver visto uno che sarebbe diventato un grande giocatore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy