Carbone: “L’Inter è in buone mani con Conte e questa dirigenza. A Dortmund gol da polli”

Carbone: “L’Inter è in buone mani con Conte e questa dirigenza. A Dortmund gol da polli”

Le parole dell’ex nerazzurro

di Marco Astori, @MarcoAstori_
Carbone:

Intervenuto ai microfoni di Inter TV prima della gara con il Verona, Benny Carbone ha parlato così del momento dei nerazzurri: “L’Inter ha sempre un approccio positivo alla partita, è una cosa normalissima conoscendo Conte: entrano in campo carichi e convinti, i primi tempi sono delle partite facili da giocare. Il secondo tempo di Dortmund non riesco ancora a capirlo, c’è stata una differenza enorme: bisogna dare meriti agli avversari che non ci hanno concesso più nulla, ci siamo abbassati troppo ed è stato difficile. Abbiamo preso tre gol da polli. Con Conte e questa dirigenza l’Inter è in buone mani, reagisce sempre: è stato un secondo tempo giocato male, bisogna dimenticarlo subito.

Oggi è un’altra partita da portare a casa: la sosta può permettere di respirare e recuperare qualche giocatore importante. Sia l’aspetto fisico che quello mentale non permette all’Inter di giocare ad alta intensità della partita: quando sprechi tante energie cala l’aspetto mentale. L’Inter ha solo bisogno di avere fiducia, c’è un lavoro dietro: bisogna crederci come stanno facendo. Ci sono state partite che non sono andate bene, ma vedo una squadra forte e un allenatore determinato. I cali fisici ci possono stare, si giocano tre competizioni, non è facile. Il Verona? E’ una squadra rognosa, gioca a uomo a tutto campo, si chiude bene e riparte: le ultime due le ha vinte, viene qui con fiducia. Si affrontano con pazienza queste squadre gestendo i momenti della partita, non pensando di sbloccarla subito: se succede è più facile, ma bisogna avere pazienza e stare attenti alle ripartenze”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy