CdS – Il comandante Conte ha conquistato il suo esercito: la sua Inter ora punta allo scudetto

CdS – Il comandante Conte ha conquistato il suo esercito: la sua Inter ora punta allo scudetto

Il tecnico è abituato a costruire dalle macerie la sua squadra e portarla subito in alto

di RedazioneFC1908
Antonio Conte, Inter-Spal

Antonio Conte ha stravolto l’Inter. Il tecnico leccese è già un fattore in casa nerazzurra, tanto da trasformare la squadra ed entrare subito nella storia del club. Sì, perché nessuno prima di lui – nemmeno Mourinho, Mancini e Olivieri – era riuscito a conquistare 12 vittorie nelle prime 14 giornate.

Quello nerazzurro era il progetto perfetto per lui, come scrive Il Corriere dello Sport: “Quando c’è da ricostruire, anche in presenza di macerie fumanti, è l’uomo giusto. Non ha bisogno di troppo tempo. Non ama nascondersi dietro a frasi fatte tipo «c’è un progetto triennale e siamo solo alla prima stagione». Per Antonio il futuro è adesso e «chi ha tempo, non aspetti tempi». Con lui si vince subito. Se sono accorte la Juventus e il Chelsea. Ora se lo gode l’Inter“.

Conte punta a valorizzare tutta la rosa con il suo “Metodo del ‘martello'”: “Sta sempre addosso ai giocatori e li spinge a dare il massimo in ogni allenamento, è noto come l’attenzione maniacale che ha per i particolari (alimentazione, sedute video collettive e individuali, tabelle personalizzate di lavoro, studio attento dei dati in allenamento attraverso la tecnologia ecc). Il lavoro psicologico sui singoli però è altrettanto importante: Ranocchia e Borja Valero finora sono stati utilizzati poco, ma in allenamento mettono grande intensità e quando sono stati chiamati in causa hanno risposto presenti, Candreva e Gagliardini sono stati rilanciati, D’Ambrosio e Brozovic hanno innalzato il loro rendimento, Martinez è addirittura esploso, mentre Bastoni ed Esposito sono stati lanciati con coraggio. E poi ci sono i nuovi acquisti che si sono integrati in fretta come dimostrano gli 11 centri di Lukaku e il rendimento di Barella e Sensi. Conte ha l’Inter in pugno e domenica lo hanno capito pure i tifosi che gli hanno dedicato cori carichi d’affetto ricevendo da lui come risposta un applauso convinto. Il comandante Antonio ha conquistato il suo esercito e ora punta allo scudetto“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy