Cds – Inter, al Meazza nessun esponente di Suning: poco gradito il contatto con Li?

Per il numero uno del Milan è stato il primo faccia a faccia con il nuovo allenatore Gattuso

di Francesco Parrone, @FrankParr

Sarà stato anche un derby di Coppa Italia, ma anche ieri sera – secondo il Corriere dello Sport – a San Siro l’aria era elettrica come accade sempre quando Milan e Inter sin ritrovano davanti, a prescindere dalle rispettive posizioni in classifica. E, infatti, le due Curve non hanno voluto perdere l’opportunità di colorare lo stadio con le loro coreografie. Certo, non erano quelle delle grandi occasioni, ma hanno contribuito a creare l’atmosfera. In quella rossonera, ecco la scritta «Siamo solo noi», fatta a metà con i cartoncini e a metà con uno striscione, il tutto in mezzo ad uno sfondo rossonero e bianco. Dall’altra parte, ecco un altro lungo lenzuolo e la scritta: «Io piuttosto di tradirla morirei», l’Inter ovviamente… Subito sopra, una serie di bandieroni con i colori nerazzurri e quelli di Milano.

A San Siro, come annunciato si è rivisto Yonghong Li. Sbarcato di primo mattino alla Malpensa, il presidente rossonero si è prima sistemato a Milano e poi, all’ora di pranzo, si è spostato a Milanello per sedersi a tavola con Fassone, Mirabelli e Gattuso. Al gruppo si sono aggiunti anche Han Li, il consigliere Xu Renshuo e il team manager Romeo. Con il tecnico, peraltro, è stato il primo vero contatto da quando ha preso il posto di Montella. Il blitz nel centro sportivo rossonero si è trasformato anche nell’occasione per un breve discorso alla squadra, ovviamente con il sostegno di un traduttore. Come annunciato, allo stadio non ha trovato Steven Zhang. Al pari del derby del 14 ottobre, quindi, nessun contatto tra le due proprietà cinesi. Incrocio che, dando ascolto a certi rumor, non sarebbe particolarmente gradito da quella nerazzurra.

-Spalletti: “Inter, serve una reazione al ‘qui funziona così’. Via la paura del passato. Gli equilibri…”

 

(Fonte: Pietro Guadagno, Corriere dello Sport 28/12/17)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy