CdS – Inter, che affare Lautaro: “Valutazione già aumentata ma ancora uno step da fare”

CdS – Inter, che affare Lautaro: “Valutazione già aumentata ma ancora uno step da fare”

L’analisi del quotidiano romano sull’argentino

di Matteo Pifferi, @Pifferii

“Il fuoco che quel ragazzo argentino ha dentro ha bruciato pure il Barcellona. No, una volta tanto non ci riferiamo a Mauro Icardi[…]. Il ragazzo in questione è Lautaro Martinez che martedì ha giocato forse la miglior partita da quando è all’Inter”. Apre così l’articolo del Corriere dello Sport in merito all’ex Racing, il cui impatto nel match contro i blaugrana è stato significativo. “Stavolta ha fatto la differenza…con la testa”, scrive il quotidiano romano che evidenzia l’attitudine perfetta del Toro dal momento in cui ha messo piede in campo.

IN CRESCITA – Ad Appiano stanno imparando a conoscere Lautaro, un ventunenne con il fuoco dentro, mai abituato a rimanere per troppo tempo in panchina. Ed è per questo che forse non ha inciso come avrebbe voluto con il Genoa, tradito dalla voglia di spaccare il mondo. Ma qui, sottolinea il Corriere dello Sport, c’è il dato più confortante per l’Inter e Spalletti: “Appena ha avuto una nuova occasione, Lautaro non ha sbagliato. Contro il Barçca ha lavorato bene la palla dalla quale è nato il pareggio di Icardi, ma ha dato una bella mano anche in fase difensiva e, sull’1-1, un suo recupero è stato molto importante per alleggerire la pressione”.

FUTURO – Domani con l’Atalanta risiederà dalla panchina prima di volare in Argentina assieme ad Icardi. “La sua quotazione di mercato è già aumentata, a dimostrazione del grande affare che il ds Ausilio ha fatto, ma in corso Vittorio Emanuele sono convinti che crescerà ancora. Il prossimo step sarà quello di lavorare di più in fase di non possesso perché con lui e Icardi in campo, magari con due esterni come Politano e Perisic, la squadra sarebbe troppo sbilanciata”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy