CdS – Inter, la rotta di Nainggolan è cambiata: ora il belga ha una speranza

Il focus che riguarda il centrocampista belga

di Daniele Vitiello, @DanViti
Radja Nainggolan punta a riprendersi l’Inter dopo i problemi delle ultime settimane. Il Corriere dello Sport di questa mattina sottolinea i segnali positivi intravisti nella sua prima apparizione dopo un discreto stop: “In carriera non gli era mai capitato di stare fuori dalla formazione titolare una partita per punizione e tre per scelta tecnica eppure Radja Nainggolan è sereno. Intendiamoci, ha grande voglia di giocare e gli sarebbe piaciuto iniziare dal 1’ la sfida contro il Sassuolo piuttosto che entrare dalla panchina, ma sa che in questo momento deve avere pazienza. Perché per tornare a essere il vero Ninja c’è bisogno che ritrovi una condizione fisica importante. Non vuole fermarsi più e soprattutto punta a essere protagonista fino alla fine della stagione in campionato, ma anche in Coppa Italia e in Europa League. Spalletti è il primo sponsor dell’operazione recupero di Radja. Nella prima parte della stagione per il desiderio di schierarlo e perché il belga premeva per essere sempre in campo, lo ha utilizzato anche quando non era al massimo. I risultati non sono stati quelli sperati perché il rendimento di Nainggolan non è stato all’altezza delle aspettative e in più è andato incontro a continui infortuni. Adesso la rotta è cambiata: prima l’ex romanista deve ritrovare la migliore condizione, poi tornerà a essere protagonista. Da qui il programma di lavoro personalizzato che ha svolto e ha già dato ottimi risultati: la condizione è già discreta e quando è entrato in campo sabato è sembrato più fisicamente pronto rispetto ad altre volte. Segnale che durante le vacanze natalizie, da professionista, ha lavorato abbastanza ed evitato gli eccessi. Domenica a Torino o in Coppa Italia con la Lazio sarà titolare e spera di non uscire più”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy