Cesari: “Orsato? Era l’arbitro designato per la finale di Europa League, dopo Inter-Juve…”

Cesari: “Orsato? Era l’arbitro designato per la finale di Europa League, dopo Inter-Juve…”

L’analisi dell’ex arbitro

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Intervenuto a Premium Sport, Graziano Cesari è tornato a parlare degli episodi arbitrali del match della Dacia Arena, svelando anche un particolare riferito ad Orsato:

“Rafinha è un bellissimo caso regolamentare. Vi ricordata a Parma il gol del Milan con Ibra fermo? Da quell’episodio hanno cambiato il regolamento. Quando un giocatore fa di tutto per non incidere nell’azione, allora la sua posizione di fuorigioco è ininfluente, la rete è valida. L’unica cosa che potrebbe portare all’annullamento è che risulti nel cono visivo del portiere ma questo non è il caso di Candreva. Fofana? Sono immagini crudeli, i bambini devono andare a letto. Mazzoleni non ha nemmeno fischiato il fallo, qui il fallo è voluto e cercato. Qui si vede la differenza con Vecino. La sanzione è la stessa ma sono convinto che quello di Vecino era un intervento normale, Fofana invece aveva la gamba retta, volontariamente colpisce Perisic. Vecino è sfortunato perché va ad impattare la gamba di Mandzukic, penso fosse giusto giallo a Vecino e rosso a Fofana. Orsato? Era tutto apparecchiato perché arbitrasse la finale di Europa League. Dopo Inter-Juve, inevitabilmente non si può fare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy