Champions League, solo De Bruyne è costato più di tutti gli 11 del Monaco

Champions League, solo De Bruyne è costato più di tutti gli 11 del Monaco

La clamorosa eliminazione in champions del più quotato Manchester City, mette in evidenza un altro dato importante

di Gianni Pampinella

Il Monaco, insieme al Leicester, può essere considerata la grande sorpresa di questa edizione della Champions League. I francesi sono riusciti nell’impresa di sbattere fuori agli ottavi il più quotato Manchester City, 3-1 il risultato finale. Per costruire una squadra in grado di competere nella Ligue1 e in Champions, il club francese ha investito appena 72 milioni di euro, davvero pochi se si pensa che il solo Kevin De Bruyn è costato 74 milioni, più di tutti gli undici del club francese. La squadra spagnola esce dalla sfida nettamente ridimensionata, soprattutto se si considera che il club inglese la scorsa estate ha speso circa 392 milioni per dare a Pep Guardiola una squadra competitiva in grado di lottare su tutti i fronti. Come insegna il Monaco, avere un buon direttore sportivo può fare la differenza, eccome.

(Marca)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy