Chiesa e Lukaku i sogni di Conte: tutto passa da Icardi. Nella lista del tecnico anche…

Chiesa e Lukaku i sogni di Conte: tutto passa da Icardi. Nella lista del tecnico anche…

L’attaccante argentino blocca il mercato in entrata dei nerazzurri

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Antonio Conte

Il mercato in entrata dell’Inter è legato in maniera indissolubile al destino di Mauro Icardi: l’attaccante argentino è fuori dai pieni dei nerazzurri, che dalla sua cessione intendono ricavare la liquidità necessaria per finanziare le altre operazioni. I sogni di mercato del neo tecnico interista, Antonio Conte, sono ben noti: Romelu Lukaku e Federico Chiesa. Così scrive Tuttosport: “Tutto passa da Icardi. L’Inter si trova in una strana posizione, come se fosse prigioniera del destino del suo ex capitano: se Icardi verrà ceduto a una cifra ritenuta accettabile – dunque almeno 60 milioni, impossibile oggi pensare ai 110 fissati nella clausola valida solo per l’estero fino al 15 luglio -, allora Suning potrà dare campo libero a Marotta e Ausilio per accontentare Conte e provare a chiudere due grossi colpi in entrata che oggi hanno due fisionomie ben chiare: Federico Chiesa e Romelu Lukaku“.

LUKAKU – “(Lukaku) ha chiesto al Manchester United di essere ceduto: il club inglese gli ha dato via libera, ma lo valuta 80 milioni. Troppi. Se lo United fosse interessato a Perisic, forse si potrebbe imbastire uno scambio con croato e conguaglio per il centravanti, ma oggi è solo un’ipotesi. Lukaku però ha già dato il suo sì all’Inter: il suo agente, Pastorello, è vicino sia a Conte che Ausilio e ha già trovato un’intesa per un ingaggio di 7,5/8 milioni, più basso rispetto ai 12 attualmente percepiti a Manchester. Una soluzione potrebbe essere un prestito oneroso alto con diritto di riscatto“.

CHIESA – “Chiesa è l’obiettivo numero uno, ma anche lui costa tanto. Senza dimenticare due aspetti fondamentali: la situazione societaria della Fiorentina rallenta qualunque tipo di trattativa; la Juventus rimane la principale candidata al talento viola e non sarà facile batterla in questa sfida di mercato“.

GLI ALTRI NOMI SULLA LISTA – “Conte ha stilato una lista di diversi uomini e il secondo nome è quello di Alessandro Florenzi. Il jolly è oggi il capitano della Roma, un giocatore probabilmente inavvicinabile, ma il club giallorosso ha bisogno di cedere per incassare 40-45 milioni di plusvalenze e per Pallotta non ci sono incedibili. L’Inter potrebbe proporre un pacchetto Dzeko-Florenzi, ma anche in questo caso, oltre al denaro cash, andrebbero inserite delle contropartite. Infine Conte chiederà un ulteriore centrocampista, un uomo che possa giocare in più posizioni: mezzala, regista o trequartista. Il profilo è quello dell’ex Kovacic che il Real potrebbe prestare, una formula che andrebbe benissimo all’Inter che potrebbe così riversare le risorse sui sogni Lukaku e Chiesa“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy