Compagnoni: “Conte va oltre i limiti del giocatori. Lautaro? Più forte di Icardi perché…”

Compagnoni: “Conte va oltre i limiti del giocatori. Lautaro? Più forte di Icardi perché…”

Il giornalista ha parlato del momento della squadra e del lavoro fatto finora dall’allenatore nerazzurro e dell’attaccante argentino

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

“Conte riesce ad andare oltre i limiti dei propri giocatori”. Maurizio Compagnoni, giornalista di Skysport, ha parlato del momento dell’Inter e delle capacità dell’allenatore nerazzurro. Ecco cosa ha aggiunto: «E’ uno straordinario preparatore atletico, le sue squadre corrono e poi dà mentalità ai suoi giocatori e questo gli riesce particolarmente bene. Fonseca? La Roma ha un’identità facilmente comprensibile. Per come gioca Conte o fa la partita con la Roma e la costringe a subite o i giallorossi col possesso palla gestiscono la partita e può mettere in difficoltà l’Inter. Lautaro? Ha giocato poco l’anno scorso, ma anche se non  è facile può diventare più forte di Icardi, tecnicamente ha qualcosa in più e nei novanta minuti e più continuo. Parliamo di due attaccanti formidabili. Mi ricorda Aguero, ma nei momenti somiglia più a Suarez che ad Aguero. Tevez ha più garra, cattiveria. Lautaro potrebbe diventare più forte di lui». 

(Fonte: SS24)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy