Conte ha già scelto il pilastro della sua Inter: “L’ex ct ha anche preso una doppia decisione”

Le prime indiscrezioni su quelle che potrebbero essere le decisioni di Conte da allenatore dell’Inter

di Marco Macca, @macca_marco

L’ipotesi di Antonio Conte come prossimo allenatore dell’Inter diventa sempre più concreta, tanto che le principali testate italiane parlano già di quelle che potrebbero essere le prime decisioni dell’ex ct in qualità di nuova guida tecnica nerazzurra. In particolare, secondo la Gazzetta dello Sport, Conte ripartirebbe volentieri da Radja Nainggolan, un giocatore che stima da anni e che più volte aveva provato a portare al Chelsea. Ma ci sarebbe anche un’altra doppia decisione, ovvero il via libera alla cessione sia di Icardi che di Perisic:

Conte e Nainggolan furono «beccati» in gran segreto in un hotel di via Veneto, nella Capitale: inizialmente entrambi smentirono le voci e l’assenza di foto o video dell’incontro aiutò a zittire in fretta il pettegolezzo. Ma mesi dopo fu proprio Nainggolan in una intervista a confermare quell’incontro e di conseguenza l’ammirazione di Conte. Icardi e Perisic invece non sarebbero incedibili per Conte. Mauro ha una clausola da 110 milioni, ma oggi l’Inter si accontenterebbe anche di 70: l’Atletico ha sempre avuto un certo interesse e potrebbe tornare all’assalto. Perisic invece vorrebbe la Premier: per 40 milioni l’Inter aprirebbe all’addio“, scrive la rosea.

(Fonte: la Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy