Conte-Inter ormai certa: “C’è stato un momento preciso in cui Zhang ha rotto gli indugi”

Ecco quando Zhang ha rotto gli indugi con Conte

di Marco Macca, @macca_marco
Zhang e Conte nel precampionato 2017

Antonio Conte sarà quasi sicuramente il prossimo allenatore dell’Inter. Steven Zhang, dopo i primi dubbi legati al costo dell’operazione tra ingaggio del nuovo allenatore ed esonero di Spalletti, ha deciso di rompere gli indugi quando le sirene da casa Juventus ponevano a rischio la posizione di Allegri:

“Liquidare l’allenatore e il suo staff costerà 23 milioni, anche per questo Jindong Zhang inizialmente non era convinto sul rapporto costi-benefici legati al ribaltone. Messo alle strette dal caso Allegri, Zhang ha dovuto decidere per scongiurare il rischio di perdere l’unico erede reputato all’altezza di raccogliere l’importante eredità lasciata da Spalletti. Suning ha così rotto gli indugi e Conte ha detto sì: il prossimo passo sarà il viaggio (ormai una consuetudine) dell’allenatore nel quartiere generale cinese per conoscere personalmente il proprietario del club, una missione che sarà atto fondativo del nuovo corso”. 

(Fonte: Tuttosport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy