Conte può superare Mancini e Mourinho. TS: “Inter, con 8 vittorie di fila fu scudetto”

L’Inter affronta questo pomeriggio la Sampdoria

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

L’Inter di Antonio Conte, reduce da otto successi consecutivi in campionato, cerca questo pomeriggio a Marassi contro la Sampdoria la nona vittoria di fila per portarsi momentaneamente in testa alla classifica, in attesa del risultato del match di stasera fra Milan e Juventus. Tuttosport esalta i numeri del tecnico nerazzurro:

Antonio Conte, sconfiggendo domenica per 6-2 il Crotone, ha superato proprio il predecessore in quanto a successi consecutivi: Spalletti nella stagione ’18-19 sui fermò a sette, Conte è arrivato a otto e non vuole fermare la sua striscia. Anche perché così ha agguantato altri due filotti messi a segno da due allenatori che a Milano hanno lasciato un discreto segno, Roberto Mancini e Josè Mourinho. Il primo – che vanta il record assoluto del club in questa specialità con addirittura 17 vittorie consecutive nell’annata ’06-07 – nel campionato ’07-08 si fermò a otto (12ª-19ª giornata, poi arrivò uno 0-0 a Udine), così come lo Special One nella stagione successiva, l’08-09 (10ª-17ª giornata, quindi 1-1 casalingo col Cagliari). Inutile sottolineare come le due strisce ebbero come risultato finale al termine del campionato lo scudetto“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy