Cordaz: “L’Inter? Un privilegio stare vicino a dei campioni. Quel tiro di Recoba e Zenga…”

Il portiere del Crotone racconta la sua esperienza con la maglia dell’Inter

di Gianni Pampinella

In una intervista rilasciata ai microfoni di DAZN, Alex Cordaz ricorda la sua esperienza con la maglia dell’Inter. Dall’infortunio fino a un altro idolo nerazzurro, Walter Zenga. “Aver avuto la fortuna di stare vicino a dei campioni è stato un onore e un privilegio. L’infortunio che ho avuto alla mano fa parte del pacchetto carriera. Era il giorno dopo il trofeo Tim che avevamo giocato contro il Milan, il giorno dopo nella partitina è arrivato Recoba da vicino, ha tirato e la mano ha fatto crack e sono stato fermo un anno. Zenga? È l’idolo della mia infanzia, ho iniziato a giocare in porta perché c’era Zenga. L’anno scorso ho avuto il privilegio di lavorarci insieme, è stata una cosa emozionante. Tante volte quando all’inizio ci parlavo mi faceva strano. Ho un bellissimo rapporto con lui, ci sentiamo con lui“.

(DAZN)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy