Coronavirus, Repubblica sottolinea: ” C’è un problema per i giocatori fuggiti all’estero”

Coronavirus, Repubblica sottolinea: ” C’è un problema per i giocatori fuggiti all’estero”

Le ipotesi del quotidiano in merito al rientro dei giocatori che hanno lasciato l’Italia

di Redazione1908
Sono molti i presidenti che pensano che l’Italia farà fatica ad uscire in tempo dall’emergenza per il coronavirus per far ripartire il campionato momentaneamente congelato. Hanno fatto discutere le partenze di diversi giocatori juventini, che hanno abbandonato l’Italia per tornare nei paesi di origine. A questo proposito Repubblica sottolinea in merito alla “gestione del rientro dei calciatori fuggiti all’estero, a partire dai quattro juventini: è quasi certo che dovranno andare in quarantena, sempre ammesso che riescano a lasciare i Paesi di provenienza. In Argentina, per esempio, il fratello di Dybala e la fidanzata di quest’ultimo sono stato prelevati da un’ambulanza inviata dal ministero della Salute e messi in isolamento, visto che fino alla settimana scorsa erano a Torino dal loro parente poi risultato infetto”.
(Repubblica)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy