Coronavirus, Uva: “Stop al calcio solo se la situazione dovesse precipitare”

Coronavirus, Uva: “Stop al calcio solo se la situazione dovesse precipitare”

Vicepresidente Uefa: Monitoriamo tutti i Paesi

di Gianni Pampinella

“Cerchiamo di non fermarci, il percorso sportivo verrà bloccato solo se la situazione dovesse precipitare”: così Michele Uva, vicepresidente UEFA, ai microfoni di Rai Radio1 Sport a proposito di Coronavirus e dei riflessi dell’epidemia sul prossimo Europeo itinerante: “Siamo in una fase d’attesa -ha detto Uva- monitoriamo Paese per Paese, il calcio deve seguire le indicazioni governative dei singoli Stati” e ha aggiunto: “Cerchiamo di non fermarci, il percorso sportivo verrà bloccato solo se la situazione dovesse precipitare”.

(ANSA)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy