CorSera – Coppa Italia, la più forte sempre in casa? Per la Lega una necessità perché…

La riflessione dei colleghi sul regolamento della Coppa Italia

di Daniele Vitiello, @DanViti

Entra nel vivo questo weekend la Coppa Italia, con l’Inter impegnata contro il Benevento in un San Siro vuoto dopo quanto accaduto contro il Napoli. C’è una novità che riguarda gli accoppiamenti, spiegata dai colleghi del Corriere della Sera: “Da quest’anno, la Lega si riserva sia negli ottavi che nei quarti il sorteggio per stabilire chi ha il vantaggio di giocare in casa quando si affrontano squadre di serie A. Altrimenti tocca sempre alla più forte ed è il caso di Inter-Benevento, che si giocherà domenica alle 18 dentro San Siro vuoto per la squalifica del Meazza dopo i cori razzisti contro il Napoli. Per molti dare il vantaggio del proprio stadio alla più forte è un’ingiustizia e toglie appeal. Per la Lega, invece, è una necessità perché spesso i piccoli impianti non sono attrezzati per ospitare la Var”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy