TS – “Crisetta” Inter, ma giustificazioni non capziose: Conte si sente ingabbiato?

Il punto di vista del quotidiano torinese a proposito del momento attraversato dalla squadra nerazzurra

di Daniele Vitiello, @DanViti
L’Inter affronterà oggi una trasferta molto delicata. La squadra scenderà in campo a Bergamo con l’intento di cancellare un periodo difficile attraverso una vittoria. Non sarà facile, ma l’obiettivo di Antonio Conte è chiaro. TuttoSport sottolinea: “I pareggi con Dortmund e Parma e la sconfitta a Madrid raccontano qualcosa molto simile a una “crisetta” anche per una squadra che, come da narrazione aziendale imposta, deve “compiere un percorso” senza essere gravata da obblighi di vittoria. Le giustificazioni indotte da assenze, da sviste arbitrali e da errori individuali non sono certo capziose”.
Nonostante le difficoltà, Conte si è mostrato soddisfatto. E su questo si sofferma il quotidiano. “Valutandone però gli atteggiamenti dentro e fuori dal campo è inevitabile chiedersi, al di là delle contingenze, se e quanto l’ex ct azzurro si sia sentito ingabbiato dalla ventata di “normalizzazione” – reale o di facciata che sia – che ha soffiato dentro le stanze del potere nerazzurro alla fine della scorsa stagione. La sensazione, in ogni caso, è che ben difficilmente dopo la gara di oggi assisteremo allo sfogo con cui Conte, dopo la vittoria a Bergamo (posto mai banale, appunto), dell’agosto scorso accusò l’ambiente interista con parole di fuoco e per nulla equivocabili”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy