Crosetti: “Barella e Sensi hanno un talento antico. Se Conte li ha voluti all’Inter un motivo c’è”

Crosetti: “Barella e Sensi hanno un talento antico. Se Conte li ha voluti all’Inter un motivo c’è”

Il giornalista ha parlato della prestazione dei due giocatori dell’Inter con l’Italia

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Nicolò Barella e Stefano Sensi
L’Inter si è rinnovata a centrocampo con l’acquisto di Barella e Sensi che ieri sono stati titolari contro la Finalndia nell’Italia di Mancini. Ne ha parlato su Repubblica Maurizio Crosetti:
“Anche in assenza del regista Verratti, l’idea di gioco procede. È il centrocampo dei piccoletti, Barella e Sensi hanno un talento antico, sono i più bravi al campetto dei bambini dove saltano quelli più grossi. Se Conte li ha voluti all’Inter, un motivo c’è. A proposito: con Mancini sembra tornato lo spirito di quell’Europeo quasi miracoloso, quando Conte fu la mano e l’Italia la noce. Il Mancio è carismatico, porta i giocatori dove vuole come il suo prestigioso collega e questi lo seguono più o meno ovunque. Cinque calciatori nuovi potevano essere tanti, forse troppi, ma il cambio ha migliorato l’Italia cominciando dalla difesa dove Acerbi pareva un veterano, magari dipende dal fluido di quel numero 3 gentilmente prestato (solo prestato) da Chiellini. Ma è nel mezzo che si decidono i destini”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy