De Boer: “Trustfull? Nonostante le delusioni con Inter e Palace, ho lavorato… “

De Boer: “Trustfull? Nonostante le delusioni con Inter e Palace, ho lavorato… “

L’allenatore olandese non vede l’ora di iniziare la sua nuova avventura sulla panchina dell’Atlanta United

di Gianni Pampinella

Era ora di tornare al lavoro“. Frank de Boer non sta nella pelle, a poche settimane dall’annuncio ufficiale, l’ex allenatore nerazzurro non vede l’ora di iniziare la sua nuova avventura nell’Atlanta United. “Ho davvero la sensazione che stia per succedere qualcosa di bello, o in realtà qualcosa di bello sta già succedendo. La MLS è in crescita e Atlanta è un bellissimo esempio di questo. È un club che offre anche 15 milioni di dollari per acquistare talenti. Non vedo l’ora di iniziare perché Atlanta è una grande sfida e ho aspettato a lungo, era ora di tornare al lavoro. C’era anche interesse dal Medio Oriente e dall’Asia e all’ultimo momento dall’Anderlecht, ma avevo già fatto la mia scelta, volevo andare ad Atlanta“. Negli States lo seguirà il suo storico collaboratore Orlando Trustfull: “Nonostante le delusioni con Crystal Palace e Inter, ho lavorato molto bene con lui. Lui, come tutti gli altri, ha sempre dimostrato impegno al duecento per cento“, dice De Boer.

(voetbalzone)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy