De Ligt: “Non pensavo di aver toccato la palla con il braccio. Con l’Inter una battaglia”

De Ligt: “Non pensavo di aver toccato la palla con il braccio. Con l’Inter una battaglia”

Le parole del difensore della Juventus dal ritiro della Nazionale olandese

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Matthijs de Ligt, Inter-Juventus

Dal ritiro della Nazionale olandese, il difensore della Juventus Matthijs de Ligt è tornato sulla partita giocata domenica sera contro l’Inter: “Il rigore? Non ho sentito la palla colpire il mio braccio, pensavo che avesse colpito il mio fianco. Per questo ho richiesto l’intervento del VAR, ma l’arbitro ha preso un’altra decisione. La partita contro l’Inter è stata una battaglia, una sfida ad altissima intensità. Queste gara sono fantastiche, non ti capitano tutte le settimane“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy