Capello e la battutina su Zaniolo, De Sanctis: “Non è da considerare fuori dagli schemi”

Il dirigente ha parlato del centrocampista dal passato nerazzurro finito nel mirino delle critiche dell’ex allenatore giallorosso

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Capello, durante l’intervista ad Esposito, dopo l’esordio in Champions con l’Inter, aveva rifilato una battutina a Zaniolo: “Non fare come lui”, ha tuonato Capello. E pure la mamma e l’agente del calciatore hanno risposto all’allenatore. A rispondere all’ex allenatore giallorosso per conto della Roma, ci ha pensato Morgan De Sanctis, ex portiere e oggi dirigente del club della capitale. «Zaniolo le risposte le ha sempre date. Ormai da un anno è costantemente protagonista all’interno della prima squadra della Roma. Ha sempre fatto quello che gli è stato chiesto, sia sul campo che fuori dal campo. Un percorso di crescita condiviso nel quale la Società ha dimostrato di tenerci tanto con il rinnovo del contratto. In questo periodo stiamo ricevendo tantissimo da Zaniolo, non c’è veramente alcun motivo per considerare Nicolò al di fuori degli schemi della regolarità di un ragazzo forte, un grande professionista, però pur sempre un adolescente», ha detto ai microfoni di Skysport prima della partita di Europa League contro il Borussia M’gladbach

(Fonte: Sky)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy