Della Valle: “Chiesa? Vogliamo tenerlo per tanti anni. Con Borja Valero ci siamo chiariti”

Della Valle: “Chiesa? Vogliamo tenerlo per tanti anni. Con Borja Valero ci siamo chiariti”

Il patron della Fiorentina ha parlato anche del talento viola seguito anche dall’Inter

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Il presidente della Fiorentina, Andrea Della Valle, è tornato a parlare. Il patron del club viola ha parlato di tanti argomenti, tra cui il nuovo tecnico Pioli, ma anche il mercato. Con il giovane Chiesa nel mirino di tanti club. Queste le sue dichiarazioni riportate da La Gazzetta dello Sport:

C’è un nuovo allenatore, Pioli.
«Doveva arrivare un anno prima. Si vedeva che Sousa non era più convinto. Non dovevo rinnovargli il contratto ma ho voluto ascoltare la piazza. È stato un mio errore. Pioli va aiutato. È il motore tecnico di un ciclo che sta ricominciando».

Un ciclo con quali obiettivi?
«Una parte della mia dirigenza non vuole che parli di obiettivi ma la Fiorentina deve stare tra le prime otto e puntare a un posto in Europa League. Mi dispiace per i due punti persi male contro il Genoa. Spero di recuperarli a Cagliari».

Come valuta il mercato della Fiorentina?
«Ne riparliamo dopo Fiorentina-Inter. A metà strada si può fare un bilancio. Corvino ci dirà anche se è opportuno intervenire sul mercato. Il 26 dicembre ci sarà Lazio-Fiorentina, ci teniamo alla Coppa Italia».

 

Il nuovo gioiellino Chiesa è molto corteggiato.
«Non vederlo in azione dal vivo è una sofferenza. Mi manca non essere vicino alla squadra. Voglio esagerare, è come se mi mancasse un braccio, la volontà è quella di tenere Chiesa per diversi anni. E spero che questo sia anche il desiderio del giocatore. Nell’ultimo mercato abbiamo ceduto dei calciatori importanti solo perché ci hanno chiesto di andare via. Borja Valero non lo ha detto pubblicamente ma con lui ci siamo poi chiariti. Noi vogliamo giocatori che non considerino Firenze solo una tappa di passaggio».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy