Derby, sfondata quota 75.000 spettatori: incasso da 5,5 milioni, che numeri per l’Inter

Entusiasmo incontenibile in vista della partita di questa sera

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
San Siro durante una partita di Champions League

Poche ora al calcio di inizio di Inter-Milan. La Gazzetta dello Sport presenta i numeri di questo attesissimo derby: “Tutti a San Siro. Non sarà il più ricco di sempre, ma è certamente il derby più atteso. Almeno fino al prossimo. La stracittadina di Milano numero 225, la 172esima in Serie A, sarà l’ennesimo pienone stagionale per San Siro. All’andata gli spettatori per il 2-0 che premiò i nerazzurri di Conte furono 70.440, stasera si toccherà quota 75.817. Sold out, come si dice in questi casi, perché la capienza del Meazza, già limitata per la chiusura stagionale di alcuni settori del terzo anello causa vibrazioni, è stata ulteriormente ridotta per i lavori in una zona del secondo anello arancio. Nelle casse dell’Inter finirà un tesoro da 5,5 milioni di euro: soltanto il derby Milan-Inter di un marzo fa è riuscito a fare meglio a livello di stracittadina (5,8 milioni), mentre in A la partitissima della 23esima giornata si piazza al quarto posto“.

NUMERI DA RECORD – “Quando c’è aria rossonerazzurra, insomma, non si sbaglia mai: la dimostrazione sta nei numeri. Quest’anno al Meazza si sono superati i 70mila spettatori in sei occasioni: oltre ai due derby, il merito è tutto dell’Inter, andata oltre quella quota contro Barcellona, Juve e nelle ultime due sfide casalinghe contro Atalanta e Cagliari. Per i nerazzurri è una stagione super: nelle prime 11 partite casalinghe di Serie A ha tenuto una media di 64.889 spettatori (il Milan è secondo a 54.670) e con gli oltre 75mila di stasera supererà quota un milione di tifosi portati al Meazza da fine agosto (ora siamo a 981.743), considerando anche le tre partite di Champions League e le due di Coppa Italia“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy