Ex giocatrice Juve: “Cristiano Ronaldo e il presunto stupro? Tutti zitti. Sembravamo in prigione, ci proibivano di…”

Ex giocatrice Juve: “Cristiano Ronaldo e il presunto stupro? Tutti zitti. Sembravamo in prigione, ci proibivano di…”

Petronella Ekroth è tornata in Svezia dopo la stagione in bianconero

di Redazione1908

Per Petronella Ekroth l’anno in bianconero è stato ricco di soddisfazioni sul campo, ma è stato anche un anno difficile dal punto di vista mentale. L’ex giocatrice bianconera ha raccontato ai microfoni di Expressen di aver pensato di rescindere il contratto già a gennaio, ma di aver poi tenuto duro per giocare il suo calcio ad alti livelli. Petronella ha denunciato diverse stranezze alla Juventus, difficili da digerire ma alle quali si era adeguata. Come la richiesta precisa che il club aveva fatto a tutte le giocatrici rispetto alle presunte accuse di stupro rivolte a Cristiano Ronaldo… (leggi qui)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy