Ex Inter, Mourinho: no al Benfica. Il presidente: “Se dicesse sì, siamo pronti”. Ma Perez…

Il tecnico avrebbe detto no alla panchina del club portoghese ma il Real Madrid è in agguato

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Il presidente del Benfica, come abbiamo raccontato qualche giorno fa, starebbe pensando a Mourinho per la panchina dopo l’addio di Rui Vitoria ma il tecnico avrebbe rifiutato per ora, lasciando uno spiraglio aperto per l’estate. «Sono suo amico ma non ho parlato con Mourinho. Un sogno? Qui non ci sono sogni, vogliamo un allenatore che ci garantisca certi risultati. A chi non piacerebbe averlo? Se lui domani dicesse sì, noi siamo pronti. I soldi non sono un problema. E’ semplice: se venisse Mourinho, anziché avere 27 giocatori ne avremmo 21 o 22», ha detto il numero uno del club portoghese. Ma si parla ancora dell’intenzione di Florentino Perez di richiamare Mourinho dopo la sconfitta del Real Madrid contro la Real Sociedad.

(Fonte: repubblica.it)

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy