Ferdinand attacca Mourinho: “Certe dichiarazioni vanno fatte in privato. Non penso che…”

Ferdinand attacca Mourinho: “Certe dichiarazioni vanno fatte in privato. Non penso che…”

L’ex difensore del Manchester United attacca lo Special One per alcune dichiarazioni fatte in pubblico

di Gianni Pampinella

José Mourinho ha accusato quattro dei suoi giocatori (Luka Shaw, Anthony Martial, Marcus Rashford e Jesse Lingard) di mancanza di maturità dopo la partita contro il Crystal Palace. Il commento dello Special One non è piaciuto a Rio Ferdinand: “Quando fai dei commenti in cui critichi quattro o cinque giocatori del club dicendo che la loro mentalità non è corretta, pensi che i giocatori siano dalla tua parte? Non penso che sia il modo corretto di comportarsi da parte del tecnico, non penso che migliorerai le loro prestazioni. Non sei propositivo verso il club, potrebbe essere che quello che hai detto sia vero, vai da questi ragazzi ogni giorno e dici loro esattamente come ti senti perché hai il diritto di dirglielo, ma lo devi fare a porte chiuse, negli spogliatoi, mettendoli in imbarazzo davanti alla squadra, non puoi farlo in pubblico e anche ai tifosi non piace“.

(As)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy