Ferri: “Asamoah strepitoso, Icardi e Nainggolan in cattedra. Spalletti ha ragione su…”

L’analisi della partita dell’ex giocatore nerazzurro negli studi di Inter TV

di Sabine Bertagna, @SBertagna

Riccardo Ferri ha elogiato l’Inter di Spalletti, che nella vittoria contro il Psv ha dimostrato di essere cresciuta: “Grande mole di lavoro sulla destra con Politano, Asamoah ha giocato una partita strepitosa. I due centrali si sono confermati strepitosi, Icardi e Nainggolan sono saliti in cattedra. Spalletti può essere contento stasera. Nella costruzione del gioco ci sono stati passi in avanti, c’era più possibilità di trovare spazi. Loro in difesa non erano un granché. L’intesa sta crescendo. Quando Politano salta l’uomo si trova subito un uomo per il fraseggio. La squadra è cresciuta in attacco, la fase offensiva è diventata più pericolosa. Tutta la squadra ha fatto un passettino in avanti. L’Inter ha cercato il gol, ci è arrivata con lo sviluppo del gioco. Il Psv non è da sottovalutare, gioca a campo aperto. Asamoah non improvvisa mai e non butta mai via la palla: un esterno sinistro importantissimo. Icardi non aveva la gamba nelle prime partite, adesso è cresciuto tantissimo. Anche in fase di non possesso può dire la sua. In campionato arrivata in ritardo. Stasera non era ancora al 100% della forma, ma ci siamo vicini. Quando vinci provi meglio le cose anche in allenamento. C’è molta meno pressione dal punto di vista giornalistico. La settimana di preparazione alla trasferta con la Spal sarà abbastanza agevole dal punto di vista mentale. Dal punto di vista fisico è chiaro che è provante. Nainggolan è abituato a giocare questo tipo di partite. A questi giocatori non viene il braccino da tennista, sono abituati a giocare in queste situazioni. Si può fare meglio nella capacità di archiviare e presentarsi alla prossima partita senza abbassare la concertazione e senza vivere di ricordi. L’ha detto anche Spalletti. Se viene troppo elogiata la squadra si siede. Una grande squadra deve avere sempre voglia di vincere, anche nella partitella di giovedì.”

(Inter TV)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy