Ferri: “Conta che l’Inter si ritrovi questa sera. Con la Juve si era fatto bene: credo…”

L’ex difensore nerazzurro ha parlato prima della gara di Tim Cup contro gli uomini di Inzaghi

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Riccardo Ferri, ai microfoni di Inter Tv, ha detto la sua prima di Inter-Lazio: «Il passaggio del turno è un obiettivo importantissimo anche per andare a giocare il derby. Conta però che l’Inter si ritrovi questa sera e ritrovi la sua capacità di giocare bene. Siamo tutti curiosi di rivedere la squadra che ci aveva entusiasmato nei giorni migliori. Ho negli occhi il primo tempo con la Juventus. Si pensava di poter giocare alla pari, la squadra ha fatto la partita mettendo nella propria metà campo la Juve e togliendole la possibilità di attaccare. A volte c’è un problema mentale che incide e sembra che si vada a fari spenti». 

-La difesa a tre come la vedi?

Bisogna capire come sale la squadra e tiene corto il baricentro. Chi metti metti in difesa abbiamo elementi forti tra i più forti in Europa. Poi c’è la possibilità di spingere con gli esterni e avere superiorità a centrocampo e puoi fare la partita. Ti esponi a qualche rischio in più ma puoi fare qualche azione in più. Spalletti vuole che quando si perde palla si torni dietro e la si riconquisti. 

(Fonte: Inter TV)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy