Galli: “Inter-Milan? Risultato rossonero possibile anche senza Ibra. Spero in due di Pioli”

Così l’ex calciatore del Milan in vista del derby con l’Inter in programma sabato prossimo al Meazza

di Daniele Vitiello, @DanViti
Filippo Galli, storico calciatore del Milan, ha parlato del derby in programma sabato tra i rossoneri e l’Inter. Queste le sue parole ai microfoni di TuttoSport:«Sarà una partita combattuta, equilibrata ma spettacolare peccato non ci sia il pubblico. Mancherà tanto da una parte come dall’altra. Sarà una partita che verrà giocata, al di là delle assenze, dove ognuna metterà in campo tutte le proprie armi. La speranza è che le squadre possano recuperare i giocatori che oggi sono ancora positivi»
Se il Milan recuperasse Ibrahimovic sarebbe favorito? 
«Il Milan ha dimostrato di avere un suo stile di gioco, trovare risultati anche senza Ibra. E’ chiaro: con Zlatan si ritroverebbe un giocatore con un carisma incredibile, ma io non punterei solo su un giocatore ma sul lavoro che ha fatto Pioli in questi mesi, su una squadra che ha ormai una sua fisionomia, che ha anche una sua concretezza. Il Milan è da considerarsi una squadra se non all’altezza delle prime due, Juventus e Inter, di poco sotto. Per questo mi aspetto una gara a favore del Milan».
L’Inter dovrà fare a meno in difesa di Skriniar e Bastoni: chi metterebbe al fianco di De Vrij fra D’Ambrosio, Kolarov, Darmian e Ranocchia? 
«Per una difesa a tre Conte ha ancora abbastanza frecce nel suo arco da poter tirare e colpire l’obiettivo. Anche senza Skriniar e Bastoni rimane una squadra con un grande spirito combattivo». 
Nel Milan invece tornerà Romagnoli: l’uomo giusto per cercare di arginare Lukaku visto che il belga agirà principalmente nella sua zona? 
«Non credo che Romagnoli debba assumersi tutta la responsabilità nei confronti di Lukaku. Va limitato da tutti i compagni. Non deve ricevere palloni facilmente giocabili, Alessio deve essere aiutato. La difesa del Milan ha a che fare contro un attaccante fortissimo».
Lei Galli con chi si sarebbe trovato meglio, al fianco di Romagnoli o di Kjaer? 
«Io ero più marcatore, forse mi sarei trovato meglio con Romagnoli che è più bravo anche a impostare l’azione. Ma avrei giocato volentieri anche con Kjaer, significherebbe portare indietro gli anni…»
Chi è migliorato di più sul mercato fra Inter e Milan? 
«Il Milan si è mosso molto bene sul mercato e ne è uscito rafforzato. Non so se più dell’Inter ma il Milan ha agito bene, pensando non solo al presente».
Avrebbe preso un vice Ibra o un difensore in più? 
«Le certezza in rosa ci sono anche adesso. Forse avrebbero dato più tranquillità, più scelta al tecnico. Ma il Milan non è incompleto»
Il Milan è da zona Champions? 
«E’ una squadra che può lottare per i primi quattro posti ma non sarà semplice. La concorrenza è tanta. Juventus e Inter, poi Napoli, Atalanta e anche Lazio e Roma»
L’Inter è da scudetto? 
«Questa Inter ha la rosa, le capacità e un allenatore in grado di poter arrivare a vincere lo scudetto».
All’Inter è rimasto Lautaro Martinez: la coppia con Lukaku è la migliore della Serie A? 
«E’ sicuramente una delle migliori. Sono forti, sono due attaccanti con caratteristiche complementari che si sono trovati alla perfezione. Non è sempre scontato».
Fra i giocatori più in forma del Milan c’è invece Calhanoglu: si aspettava questa esplosione del turco? 
«Hakan è tornato il giocatore conosciuto in Germania. Ma il Calhanoglu del Milan era già un bel giocatore quando è stato acquistato, ora speriamo continui così…»
Pioli è stato confermato alla guida del Milan nonostante i contatti con Rangnick: è contento che sia rimasto? 
«Ha dimostrato con i risultati che si meritava questa conferma. La società è stata brava a cambiare idea rispetto a quello che aveva in testa. Io sono contento di questa scelta: Pioli merita di stare alla guida del Milan»
Come finirà il derby? 
«Io mi auguro in una vittoria del Milan. Ma nel derby non c’è mai una favorita…»
Chi sarà il protagonista? 
«Spero Calhanoglu, mi piace anche Theo Hernandez».
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy