Galliani: “Inzaghi? Convinto che finiremo bene e resterà . Miha? Preferisco…”

Galliani: “Inzaghi? Convinto che finiremo bene e resterà . Miha? Preferisco…”

di Dario Di Noi, @DarDinoRio

A margine di un evento Technogym, organizzato in centro a Milano, l’ad rossonero Adriano Galliani si è concesso alla stampa per alcune dichiarazioni. All’indomani del pareggio casalingo con la Sampdoria, Galliani ha espresso così il suo pensiero sull’attuale situazione del Milan. Si parte da Mihajlovic: “Se mi piace? A me piacciono di più le signore (ride). E la Samp? Diciamo che ho visto giocare meglio la Samp in altre occasioni. Ora per l’Europa sette punti sono tanti, ma abbiamo il dovere di provarci e crederci finchè la matematica non ci condanna. Dobbiamo concludere bene un campionato dove abbiamo avuto molti problemi tra gennaio e febbraio”.

Successivamente, Galliani è passato a parlare del derby e di alcuni singoli, dicendo la sua anche sul futuro di Inzaghi: “Il Derby di Milano è sempre stato molto sportivo, i tifosi vanno allo stadio assieme, milanisti con gli interisti e credo che Milano continui ad essere una città molto avanti sotto questo punto di vista. Suso? Sono un suo fan, è un talento importante, ha già fatto delle esperienze di livello nella sua carriera. Ero convinto fosse un giocatore importante, speriamo lo diventi. In allenamento gli vedo fare grandi cose e speriamo che continui così. Destro? Ha preso una botta fortissima, ma fortunatamente non ci sono fratture e non c’è interessamento del ginocchio. Dobbiamo aspettare che vada via il dolore. Ho temuto peggio di quello che poi si è rivelato. Futuro Inzaghi? Pippo ha un contratto anche per l’anno prossimo, al momento è  il nostro allenatore. Sono convinto che faremo bene fino a fine stagione e resterà il nostro allenatore anche per l’anno prossimo. A i tifosi del Milan dico che devono essere grati per sempre al presidente Berlusconi che gli ha fatto vincere cinque Champions e otto scudetti. Le decisioni che verranno prese dal presidente verranno prese per amore del Milan”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy