Germania-Slovacchia 3-0, tripudio tedesco. Ozil sbaglia un rigore

Germania-Slovacchia 3-0, tripudio tedesco. Ozil sbaglia un rigore

Arriva la prima vera dimostrazione di forza della squadra di Loew, che si impone nettamente sulla squadra capitanata da Hamsik.

di Alessandro De Felice

La Germania trionfa in quello che è stato il secondo ottavo di finale di giornata. I tedeschi si sono liberati agevolmente della Slovacchia di Marek Hamsik per tre reti a zero. Ad aprire le marcature è stato Boateng, mentre il raddoppio lo ha siglato una vecchia conoscenza dal calcio italiano, ovvero quel Mario Gomez che a Firenze non ha lasciato grandi ricordi. A chiudere i conti ci ha pensato poi l’oggetto del desiderio della Juventus, Draxler, tanto corteggiato dai bianconeri, ma poi finito al Wolfsburg. Il risultato in favore della Germania sarebbe potuto essere ancora più largo se Ozil non avesse sbagliato un calcio di rigore sull’1-o.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy