Giampaolo: “Inter e Barcellona, mentalità opposte: durante il riscaldamento…”

Giampaolo: “Inter e Barcellona, mentalità opposte: durante il riscaldamento…”

Il tecnico della Sampdoria parla delle differenze culturali nel calcio

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Intervistato da La Repubblica, il tecnico della Sampdoria, Marco Giampaolo, ha parlato delle differenze culturali nell’approccio al calcio tra diversi Paesi, prendendo come esempio la recente sfida di Champions League tra Inter e Barcellona: “Tattica, intensità, tecnica, divertimento. Una squadra deve giocare a calcio, avere la passione per ciò che fa. Avete presente il riscaldamento prima di Inter-Barcellona? I catalani: 20 minuti, giochicchiando, secondo il luogo comune italiano un brutto approccio alla partita. Gli interisti, invece: tre quarti d’ora alla massima intensità. Poi c’è il fischio dell’arbitro e si parte da zero. Decidono la qualità dei singoli, la forza mentale, la cura dei dettagli. Questione di cultura. Se pensi alla Spagna, immagini quel tipo di calcio. Ma qualcosa sta mutando anche da noi. Le energie nervose sono quelle: se le consumo prima, poi non ne ho più in campo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy