Giudice sportivo: derby, ammenda di 10.000 euro all’Inter. Kucka multato per…

La società nerazzurra è stata multata con un’ammenda di 10.000 € per una bottiglietta di acqua lanciata dai tifosi vicino ad un arbitro addizionale

di Sabine Bertagna, @SBertagna
Il Giudice Sportivo ha da poco diramato le decisioni in merito alla 32ma giornata di campionato. L’Inter ha rimediato un’ammenda di € 10.000,00 per avere suoi sostenitori, al 2° del primo tempo, lanciato sul terreno di giuoco una bottiglia di plastica da 1,5 litri, tappata e parzialmente piena d’acqua che cadeva a distanza ravvicinata da un Arbitro addizionale, senza colpirlo; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda anche per il Milan (€ 5.000,00) per avere suoi sostenitori lanciato, nel corso del
secondo tempo, alcuni oggetti non di grandi dimensioni nel settore occupato dalla tifoseria
avversaria; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. b) CGS, per
avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
In casa Milan ammonizione con diffida e ammenda di 2.000 euro a Kucka per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in areadi rigore avversaria.
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13436660 - 4 anni fa

    se costa 2000 euro simulare un fallo da rigore, ne vale quasi la pena… se un rigore su cinque te lo danno, é un affarone

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy