Godin, l’Inter si frega le mani. AS: “Un professionista fino alla fine. A 33 anni…”

Il quotidiano spagnolo elogia il difensore prossimo a firmare con l’Inter

di Gianni Pampinella

Manca solo l’ufficialità, ma dalla prossima stagione Diego Godin vestirà la maglia dell’Inter. Nell’edizione online di AS, il quotidiano spagnola elogia il difensore che, nonostante la sua partenza a giugno, continua a dimostrare di essere un professionista esemplare. “Diego Godin ha segnato contro il Girona e il suo gol ha dato il via alla vittoria della squadra di Simeone. Godin ha segnato quattro gol in questa stagione, tre in campionato e uno in Champions League, una cifra abbastanza buona per un difensore. Tutti hanno elogiato la partita del difensore contro il Girona, che alla fine di questa stagione saluterà l’Atletico, il club in cui è arrivato nell’estate del 2010. Da allora è diventato un pilastro dei colchoneros e fino al giorno della sua partenza sembra determinato a mantenere quel livello. Godin, professionista fino alla fine, anche se alcuni hanno capito che non avrebbe rinnovato il suo contratto con l’Atletico. Ha indossato la maglia dell’Atletico per 9 stagioni, con 382 partite e 27 gol, 17 gol in campionato. In queste nove stagioni ha vinto otto titoli con l’Atletico. È il secondo giocatore che ha vinto più titoli con i colchoneros ed è lo straniero che ha giocato più partite. A 33 anni è ancora uno dei difensori centrali più forti del calcio europeo“.

(As)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy