Gravina: “Cori beceri contro Lukaku? Fatto grave a prescindere dal numero dei colpevoli”

Gravina: “Cori beceri contro Lukaku? Fatto grave a prescindere dal numero dei colpevoli”

L’intervento del presidente della FIGC Gravina

di Redazione1908
Gravina

Dal presidente della FIGC Gravina sono arrivate parole dure nei confronti dell’episodio di razzismo, che ha visto come vittima Romelu Lukaku nel corso di Cagliari-Inter. Queste le dichiarazioni di Gravina raccolte al Memorial Scirea dall’Ansa: “Cori razzisti a Lukaku? Sono un fatto grave a prescindere dal numero di quanti li hanno intonati, e la Federcalcio si sente impegnata a rendere più stringenti e di più rapida applicazione le sanzioni previste perché quanto accaduto ieri sera a Cagliari è grave a prescindere dal numero di quanti fossero i colpevoli di quei beceri cori razzisti”.

La richiesta di sanzioni più severe: “Non voglio entrare nell’ambito di pertinenza della Giustizia Sportiva che procederà in autonomia nel rispetto delle normema l’immagine offerta del calcio italiano non rispecchia i valori del nostro mondo, per questo la mia condanna è a prescindere dall’esito dell’indagine. Evidentemente mi tocca constatare che, in attesa che il percorso educativo iniziato con dei progetti mirati nelle scuole inizi dare i suoi frutti, dobbiamo rendere ancora più stringenti e di rapida applicazione le sanzioni previste per contrastare questa ingiustificabile deriva”.

(Ansa)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy