Inter, Graziani: “Io Vidal lo avrei tolto prima. Kolarov non l’avrei preso. Conte…”

L’ex giocatore ha detto la sua sulle scelte dell’allenatore nerazzurro e i cambi tanto criticati nella gara contro i giallorossi

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Ciccio Graziani, ospite a Tiki Taka, ha parlato dell’Inter. Queste le parole dell’ex giocatore sui nerazzurri: «Intanto io Vidal lo avrei cambiato prima perché in campo non c’è stato. Conte può essere simpatico o antipatico ma è bravo ed è uno dei pochi tecnici che influisce sulla squadra, sia sotto l’aspetto tattico che caratteriale. Qualche volta esagera anche un po’. Non avrei mai tolto Hakimi, devastante nelle ripartenze. Il cambio di Lautaro credo sia stato dettato da una botta, non stava bene. Sul marocchino non l’avrei mai tolto. Non è infallibile manco Conte. Kolarov? Fisicamente dà la sensazione di essere molto integro ma non l’avrei mai preso per fargli fare il centrale difensivo. Lui è bravo quando gioca a sinistra e deve fingere. Poi è chiaro, si vede che sta bene, ma la carta d’identità sta sbiadendo. Non ha la stessa resistenza. A sinistra fa ancora bene. La partita con la Juve? Se Conte vince, avrebbe sul web un riscontro completamente diverso di quello che ha oggi».

(Fonte: Tiki Taka)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy