Griezmann: “Trattato male dall’Arsenal, ho detto no al PSG. Sogno? Giocare in MLS con…”

Griezmann: “Trattato male dall’Arsenal, ho detto no al PSG. Sogno? Giocare in MLS con…”

Il talento francese racconta tutto nella sua autobiografia

di Matteo Pifferi, @Pifferii

In Spagna fa discutere l’autobiografia di Antoine Griezmann. L’attaccante francese ha parlato a più riprese delle trattative con altre squadre, aprendo di fatto alla possibilità di abbandonare l’Atletico Madrid:

“Non ho nulla contro l’Inghilterra, a parte il clima. Il Manchester United è una possibilità, anche se amo molto Paul Pogba questo non influirà sulla mia decisione. Non so se un giorno vestirò la maglia dello United. Ho sempre scelto la 7 perché Beckham è il  mio idolo”.

RICHIESTE NEL PASSATO – “Nel 2011 ho ricevuto una proposta del tecnico del Barcellona Pep Guardiola, nel 2014 ho scelto l’Atletico dicendo no al Tottenham mentre nel 2015 ho rifiutato il PSG”.

VICINO ALL’ARSENAL – “‘L’osservatore dell’Arsenal Gilles Grimandi ha detto durante l’estate del 2013 che Wenger era interessato,e così ho messo da parte tutte le altre offerte. Ho aspettato, aspettato e restato in attesa … ma non c’era nessuna notizia, Eric (Olhats, suo procuratore, ndr) ha chiamato Grimandi che ha detto che il manager era ancora interessato a me e ho continuato ad aspettare. Alla fine, a poche ore prima della chiusura del mercato, ci ha detto che l’Arsenal non si sarebbe mosso. Non mi piace sentirmi dire qualcosa e quel qualcosa non succede”.

SOGNO – “Mi piacerebbe chiudere la carriera nella franchigia di Beckham a Miami nella MLS”.

(AS)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy