Heynckes accusa Ancelotti:”Manca un’altra punta top? Colpa dell’allenatore: non la voleva”

Heynckes accusa Ancelotti:”Manca un’altra punta top? Colpa dell’allenatore: non la voleva”

L’accusa del tecnico del Bayern Monaco al suo predecessore

di Sabine Bertagna, @SBertagna

Sulla pianificazione del Bayern Monaco a livello di acquisti portati a termine in estate Jupp Heynckes ha un’idea piuttosto precisa quando lo interrogano su colpe e mancanze. Il tecnico del club tedesco, alla domanda posta dalla „Süddeutsche Zeitung“, nella quale gli si chiedeva se non aver preso un’altra punta di livello (in sostituzione a Robert Lewandowski) fosse un chiaro errore di costruzione della squadra, ha risposto puntando il dito su Carlo Ancelotti: “Sì, ma a causa degli allenatori che non lo hanno voluto. La dovete vedere così: non volevano espressamente un secondo attaccante di livello. Che cosa doveva fare la società?” E per quanto concerne il mercato di gennaio ha aggiunto: “In inverno non è facile trovare giocatori adeguati, che possano anche darti una mano per un paio di anni. Per questo motivo la mia opinione è: devi pianificare bene le cose in estate”.

(Sport Bild)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy