ultimora

Hierro: “AI miei tempi Inter, Milan e Juve erano grandi squadre. Dominavano e si parlava…”

Getty Images

In vista di Atalanta-Real Madrid, lo storico capitano dei Blancos, Hierro, ha ricordato le sfide contro i club italiani

Gianni Pampinella

Agli ottavi di Champions League, l'Atalanta di Gian Piero Gasperini dovrà affrontare il Real Madrid. In vista della gara, Fernando Hierro, che per 14 anni ha vestito la maglia del club spagnolo, intervistato da As ricorda le sue sfide contro i club italiani alla fine degli anni 90 e inizi 2000. "Con tutto il rispetto del mondo, l'Atalanta è una squadra meravigliosa che gioca un calcio molto offensivo, ma ai nostri tempi sono stati altri club italiani che abbiamo incontrato. Juventus, Inter, Milan… Negli anni '90 gli italiani erano i dominatori d'Europa. Erano grandi squadre. Hanno vinto più titoli. Sono stati i loro anni migliori, poi nel primo decennio degli anni 2000 siamo subentrati noi. Hanno complicato la nostra vita in un modo o nell'altro. Ecco perché il Madrid ora deve avere fiducia nelle sue possibilità, perché è una squadra italiana e non deve lasciarsi intimorire".

 Getty Images

Ti piaceva affrontare gli italiani, vero?

"Sì, perché dovrei dirti il contrario? Mi motivavano. Allora si parlava molto di loro, della loro mentalità vincente, della loro preparazione fisica, della loro tattica... Gli italiani si sono sempre distinti per potenza fisica e ricchezza tattica. Erano due concetti che funzionavano molto bene. Erano più avanzati".

(As)

tutte le notizie di

Potresti esserti perso