FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Ibra-Lukaku, TS: “La resa dei conti, nella speranza che non diventi…”

Getty Images

Milan-Inter in programma oggi vale tanto per la classifica ma è anche la resa dei conti tra Ibra e Lukaku dopo la Coppa Italia

Matteo Pifferi

"Una partita così, San Siro non la viveva dal 2 aprile 2011. Quella volta era il Milan a fare da lepre, mentre l’Inter dei Tripletisti, dopo aver buttato via il girone di andata per la guerra intestina a Rafa Benitez, inseguiva il sogno del sorpasso". Apre così l'articolo di Tuttosport in merito al valore importante di Milan-Inter in programma oggi. "Difficile che la stracittadina di questo pomeriggio, qualunque sia il suo esito, possa essere altrettanto impattante giocandosi “soltanto” alla 23ª di campionato. Certo è che, soprattutto nel caso in cui a vincere fosse l’Inter, avremmo la prima fuga importante del torneo", commenta infatti Tuttosport.

 Getty Images

La resa dei conti

Il terzo Milan-Inter della stagione vale anche come la resa dei conti tra Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic. "Nella speranza che la gara non si trasformi in un regolamento di conti da saloon come avvenuto in Coppa Italia quando i due fuoriclasse rossonerazzurri hanno dato il peggio nella gazzarra scatenata dallo svedese dopo un’entrata troppo irruenta di Big Rom su Alessio Romagnoli. I due, quando si dedicano a ciò che riesce loro meglio, ovvero fare gol, nelle stracittadine si esaltano", aggiunge il quotidiano visto che Lukaku ha segnato 4 gol in 4 derby, mentre Ibra è a quota 10 in 14 partite tra Inter e Milan.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso