Icardi-Higuain-Dzeko, destini incrociati: bloccato il mercato di Inter, Juventus e Roma

Icardi-Higuain-Dzeko, destini incrociati: bloccato il mercato di Inter, Juventus e Roma

I tre attaccanti sono legati da un destino comune

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Mauro Icardi, Gonzalo Higuain, Edin Dzeko

C’è un filo (nenache tanto sottile) che lega Mauri Icardi, Gonzalo Higuain e Edin Dzeko: tre attaccanti destinati a cambiare maglia, ma che (per il momento) sono ancora fermi. E che, di conseguenza, bloccano il mercato in entrata delle rispettive squadre. Ma andiamo con ordine: l’Inter vuole cedere Icardi, la Juventus vuole comprarlo, ma non c’è intesa tra i club. Per sostituirlo, i nerazzurri puntano su Dzeko, ma la Roma oppone resistenza, nonostante l’accordo tra il bosniaco e la dirigenza interista. E se Dzeko resta al suo posto, nella Capitale non può arrivare Higuain, obiettivo giallororsso. Il Corriere della Sera prova a spiegare questa situazione ingarbugliata: “L’Inter per ora è ferma anche su Edin Dzeko. L’ad Beppe Marotta non pagherà 20 milioni. Il bosniaco è in scadenza e se la Roma non dimezza le pretese, i nerazzurri aspetteranno gennaio per averlo a parametro zero. Questo complica non poco i piani dei giallorossi e della stessa Juve che nella capitale vuole spedire Gonzalo Higuain. Il fratello del Pipita qualche giorno fa è stato categorico: «Higuain in Italia giocherà solo nella Juventus. Restano due anni di contratto e saranno rispettati». I Campioni d’Italia vogliono cederlo, nonostante l’arrivo di Maurizio Sarri, che peraltro quand’era a Napoli aveva fatto di tutto per sostituirlo proprio con Icardi. La Roma però non può spendere per il cartellino di Higuain e dovrà lavorare su un prestito con obbligo di riscatto. Il Pipita poi guadagna 7,5 milioni l’anno, con i giallorossi scenderebbe a 5, ma con un anno in più di contratto. Insomma se non saltano i tappi Icardi e Higuain, sarà dura far mercato“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy